Blog - Eleutheros

Vai ai contenuti

Menu principale:

Runners for Boston

Pubblicato da Fabrizio de Francesco in Sport · 16/4/2013 09:00:00
Tags: MaratonaBoston2013


Quello che è accaduto a Boston colpisce tutti ma soprattutto chi, come me, ha avuto la fortuna di correre l'ultimo chilometro della maratona.
Quel tratto di strada è il luogo della festa per chi sta terminando una delle prove più dure che si possano immaginare. Ognuno lo fa per motivazioni proprie ma tutti, in quell'ultimo chilometro, provano le stesse paradossali e contraddittorie emozioni: felicità e sfinimento, forza e debolezza, lacrime e risate, urla e silenzio. Nell'ultimo chilometro della maratona si è tutti uguali e tutti amici perché i quarantun chilometri precedenti hanno livellato ogni differenza.
E' estremamente vile che chi ha piazzato quelle bombe - chiunque esso sia - abbia scelto un luogo così.






Torna ai contenuti | Torna al menu